Shatush: cosa è realmente

Una delle parole più usate ed abusate degli ultimi mesi:shatush.
Tantissime ragazze vi hanno ceduto, ma un'altissima percentuale è convinta di avere un effetto shatush nei capelli, quando in realtà sono pochi anche i parrucchieri  che sanno fare il vero shatush.  Si, insomma,  bisognerebbe tornare un pò alle origini e chiedersi dove è nato e cos'è questo famigerato shatush.
Io comincerei col dare a Cesare quel che è di Cesare  e dire che ad "inventare" lo shatush è stato Aldo Coppola,  guru dei parrucchieri, non solo italiani.
La vera tecnica dello shatush viene portata avanti direi da alcuni parrucchieri a marchio Coppola e pochissimi altri.
L'esecuzione viene fatta suddividendo i capelli in grosse ciocche che poi vengono cotonate e solo in seguito seguendo il verso naturale dei capelli si passa il decolorante pennellando alcuni punti e non altri, per un effetto più naturale possibile.
È anche molto scenografico da vedere, si rimane con questi grossi ciuffi di capelli cotonati, che puntano in alto in varie direzioni, qualcosa  che ricorda il cartone animato I Simpson.

Non è proprio l'immagine che avrei voluto mettere ma un pò rende l'idea.
Purtroppo adesso si tende a credere che qualsiasi schiaritura o ciocca colorata anche in modo strano sia shatush.  Direi proprio di no. E trovo sia un peccato quando si crea confusione e la gente comincia a credere di poter fare certe cose anche da sola senza andare da un professionista. E voi?  Avete fatto lo shatush?  O credevate di averlo?

Commenti

  1. Interessante... Però non ho bene l'immagine della cotonatura come risultato finale... non potresti affiancare una foto da esempio?
    Rosalba Pezzella.

    RispondiElimina
  2. vero ^^ ne ho viste tante ultimamente .. stacchi di colore impressionanti .. noooooo !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il vero shatush nasce proprio per evitare quegli stacchi di colore e per creare schiariture il più naturali possibile.

      Elimina
  3. Anche per me ci vorrebbe una foto... Sono contenta di avere imparato qualcosa di nuovo

    RispondiElimina
  4. Scusa ma io non so nemmeno di cosa parli, si vede che non sono più una giovanissima! Ma mi vado a documentare subito. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Maria l'età non c'entra, non possiamo stare dietro a tutte le mode

      Elimina
  5. Wow, ma è impressionante!!
    Rosalba Pezzella

    RispondiElimina
  6. Alla fine succede sempre quando le persone si improvvisano parrucchieri ecc ecc .. lo stacco non mi piace infatti. Comunque ottima spiegazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, o quando i parrucchieri poco seriamente non ti spiegano le cose

      Elimina
  7. Grazie per la spiegazione :)

    RispondiElimina
  8. se metti una foto del dopo si capisce anche meglio e soprattuto spieghi a me il balayage cos e e come si fa grazie ps anche la differenza tra i due visto che googl fa uscire le stesse foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non erro il balayage a differenza dello shatush prevede dopo la schiaritura l'applicazione del colore sulle zone trattate per tonalizzarli

      Elimina
  9. Allora devo ammettere che io credevo di avere lo shatush, in verità erano solo colpi di sole fatti strani!!!! Buona domenica!!! Elisa

    RispondiElimina
  10. Mai sentito nominare... non ne conoscevo l'esistenza. Mi informerò.
    :)

    RispondiElimina
  11. Io l'ho fatto... Proprio cotonando i capelli... Visto che però ho i capelli chiari l'ho fatto al contrario...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ben capito se per fatto al contrario intendi aver fatto delle ciocche più scure

      Elimina
  12. La penso come te, cioè bisognerebbe informarsi prima di fare una cosa e non improvvisare, oggi chiunque si improvvisa parrucchiere e magari conosce la metà delle cose che fa... nei miei capelli non ho mai fatto niente, uno perché li ho neri e due mi piacciono così più nature possibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e una cosa che non sopporto sono quei prodotti che pubblicizzano facendo credere alla persone che possono fare tutto a casa da sole.

      Elimina
  13. Non ho la più pallida idea di cosa sia, non ho nemmeno capito come risulta alla fine questo tipo di decolorazione a ciocche cotonate, forse dovresti mettere una foto con il risultato finale e la cosa sarebbe meglio spiegata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia per i tuoi suggerimenti, sono indecisa se aggiungere foto qui o fare un nuovo post più avanti.

      Elimina
  14. Ogni volta che ho la ricrescita e devo tingeli mi "vanto" di avere lo shatush, giusto per ridere. L'effetto reale dello shatush però non mi fa impazzire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che quello di cui parli sia quello che fanno passare per shatush, perché il suo vero effetto è molto naturale

      Elimina
  15. Non l'ho fatto e non lo farei...come dici tu c'è troppa confusione e la paura di farmi fare qualcosa di non naturale e di troppo artificiale mi farebbe star male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo sempre meglio non rischiare.. con i capelli non si scherza

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Styling capelli: Vitalcare Keratin oil