Nuovo parrucchiere.. tagliamo un pochino???

Questo post nasce dalla disavventura capitata ad un'amica, ma purtroppo tante avranno avuto un'esperienza simile, entrare da un nuovo parrucchiere ed uscirne con i capelli rovinati.
È terribile,  ma può capitare,  purtroppo,  dipende sempre dalla serietà della persona che ci troviamo davanti il buon risultato dei nostri capelli.
Certo a volte anche un parrucchiere serio ed esperto può sbagliare,  ma possono esserci anche incomprensioni con la cliente.  La cosa fondamentale è capirsi. Se andiamo da un parrucchiere per la prima volta e gli chiediamo un taglio, cerchiamo di essere più chiare e precise possibile, spieghiamoci anche attraverso delle foto se necessario,  certo senza pretendere di avere il taglio di Charlize Theron e uscirne come lei.
Augurandoci di non finire nelle mani di un pazzo, diciamo che possiamo cercare di farci capire usando parole chiare e comprendendo il linguaggio a volte troppo tecnico dei parrucchieri.
Provo a fare alcuni esempi:
 1) Una spuntatina: cos'è una spuntatina?  Solitamente significa non modificare il taglio precedente ed eliminare le punte rovinate. Ma quando è troppo e quando è troppo poco? Non esitiamo a mostrare esattamente la lunghezza oltre cui non andare.
2)Li sfoltiamo un pochino? :  Ragazze se non conoscete il significato di questa parola e soprattutto se il vostro parrucchiere abituale non lo ha mai fatto dite di no. Tornare indietro potrebbe essere molto lungo. Vi ritrovereste con capelli sottili, impoveriti, ho visto persone con capelli già fini di natura, rovinate da manidiforbice incauti.
3)Li sfiliamo un pochino: Sembra la stessa parola del caso 2, ma ha tutt'altro significato e di conseguenza risultato. Fatevi chiarire bene cosa intendono fare. Possibilmente sfogliate prima delle riviste di tagli.
4) Pari.. o... dispari.. ehm Scalati: Beh direi che almeno sul significato di taglio pari non occorrono spiegazioni, ma quando decidiamo di scalare? Poco, molto.. faccia lei.. faccia lei? No, eh, chiarezza. Siate sempre chiare, volete una scalatura solo sulla parte alta e intorno al viso, o di tutta la lunghezza?  Siate decise non lasciatevi convincere se non siete sicure. Non dovete accontentare il parrucchiere,  i vostri capelli dovete portarli in giro voi, dovete conviverci e saperli gestire anche a casa.
Direi che per il momento mi fermo qui.
Spero davvero non capitino più queste brutte avventure.  Prendetevi cura di voi stesse e dei vostri capelli,  non cercate di risparmiare quando si tratta di cura dei capelli,  colore e taglio non sono da prendere con leggerezza.  Purtroppo il fiorire continuo di negozi cinesi sta facendo stragi, ho visto cose che mai avrei voluto vedere, sarà capitato anche a voi di vedere in giro capelli arancioni o rosso fuoco effetto fluo.. si salvi chi può.
Non fidatevi di offerte a prezzi stracciati, non fatevi convincere a fare cose nuove se non è il vostro parrucchiere abituale a proporvele.
Se vi va raccontami le vostre disavventure,  e perché no,  magari,  anche il lieto fine.. perché la cura e la pazienza ripagano .sempre.

Commenti

  1. un post chiaro ed esauriente.....mi rendo conto che a volte sono io l'indecisa e poi.....una tragedia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che un pò come in tutte le cose l'importante è capirsi.

      Elimina
  2. ahahah condivido pienamente cara!non mi faccio mai convincere e faccio sempre di testa mia!meglio no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in certe scelte bisogna essere davvero sicuri.

      Elimina
  3. per me è sempre un dramma ahahaha!

    http://www.thefashionprincess.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché non si trova un parrucchiere di cui fidarsi è un pò dura per tutte.

      Elimina
  4. Premetto che nelle mie zone, non ho mai saputo che ci fossero parrucchieri cinesi, e probabilmente e per fortuna, non ce ne sono.
    Ma mai e poi MAI andrei da loro. Piuttosto rado a zero. Non capisco come si faccia ad affidarsi a persone del genere per il taglio o il colore, cose che comunque reputo importanti, in quanto possono anche cambiarti la fisionomia per parecchio tempo. Anche con sofferenza, se sbagliassero.
    So che potrebbe capitare anche con la parrucchiera di fiducia, ma è noto che loro per pulizia e garanzia di prodotti, lasciano a desiderare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna diverse persone cominciano rendersene conto, qualcuna purtroppo, ci è prima dovuta passare, altre grazie a Dio ci tengono ai propri capelli e li trattano bene. Grazie di essere passata.

      Elimina
  5. Grazie dei consigli veramente utili!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente, come sempre, sono io che ringrazio voi che passate ed apprezzate i miei post.

      Elimina
  6. ciao maria io vado dalla mia parrucchiera di fiducia e dopo tanti anni sa come comportarsi con il mio capello, fortunatamente nn sono mai uscita con i capelli rovinati! ti ringrazio cmq dei consigli :)
    un bacio Pietrincanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente, grazie a te per essere passata

      Elimina
    2. ah dimenticavo mi sono aggiunta al tuo blog mi fa piacere se contraccambi :*

      Elimina
  7. A me capita il contrario....dico taglia e viene tsgliato poco.....ora alla parola rasa la parr sa cosa intendo.....glo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse rasa è un pò esagerato.. però se è l'unico modo per capirsi

      Elimina
  8. per fortuna mi fido ancora della vecchia parrucchiera del paese. ...certo concordo che è meglio diffidare dalle offerte stracciate dei parrucchieri cinesi...soprattutto per la qualita' dei prodotto che sicuramente non usano...e a scapito della nostra salute.
    grazie mille per questo post istruttivo. un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto.. come si usa dire: il risparmio non è mai guadagno.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Styling capelli: mousse volumizzante Adorn.