Capelli sciupati? Ricostruzione Hairmed

In questo periodo molte ragazze si stanno preoccupando per i loro capelli.
 Diciamo che per varie problematiche li vedono, sciupati,  spezzati, tendenti alla caduta.  Va detto che per gran parte delle persone è normale che proprio adesso ci sia una maggiore caduta dei capelli e non c'è da preoccuparsi.
Poi ci sono anche ragazze reduci da shatush o simili, che ora lamentano secchezza,  stopposita', capelli disidratati che si spezzano.
Un'altra causa di capelli fragili può essere la gravidanza, aspettare o avere avuto un bambino può cambiare oltre al corpo anche i capelli.
Non credo molto nell'uso di integratori alimentari,  ma mi è capitato diverso tempo fa di provarne uno che mi è sembrato valido.  È specifico per capelli ed unghie,  personalmente ne ho visto l'efficacia soprattutto per quanto riguarda le unghie,  si tratta di un integratore del marchio Phyto, si chiama Phytophanere è a base di ingredienti naturali come tutti i prodotti di questo marchio che si trova facilmente in farmacia o parafarmacia.
Per il resto bisogna  cercare di trattare con un pochino più di attenzioni i vostri capelli quando sono particolarmente fragili.
 Se potete evitate di legarli, o fatelo senza stringerli, li spezzereste ulteriormente.

Per quanto riguarda i prodotti da usare, quello che vorrei consigliarvi, non è uno shampoo,  né un trattamento in fiale,  e tantomeno una crema, ma un trattamento in tre fasi (lo so vorremmo sempre soluzioni rapidissime, ma quello che conta è l'efficacia,  quindi abbiate pazienza)

È un trattamento professionale del marchio Hairmed

-  step 1 è facile,  shampoo.


Per la precisione il bagno eudermico volumizzante B6

Quello che faccio  personalmente è fare la prima passata con un mio shampoo, che mi lasci la sensazione di cute pulita, poi utilizzo questo formulato a base di
 collagene e cheratina, (ingredienti base di tutto il trattamento), delicato e gradevole.

-step 2 
Dopo aver lavato i capelli,  si passa al fluido di ricostruzione R3, il cuore del trattamento,  quello che farà la differenza.



Viene consigliato di passarlo su lunghezze e punte a capelli  asciugati a phon, non completamente,  ma per il 70%.

Io vi dico quello che faccio personalmente,  tampono i capelli bene, bene, bene(se non si è capito sottolineo bene) passo su lunghezze e punte questo trattamento, ci si può aiutare mettendone una piccola quantità in un ciotolino distribuendolo su lunghezze e punte con un pennello, un pò come si fa per il colore, ma senza andare sulle radici; massaggio con le mani per farlo penetrare al meglio perché non va pettinato.
Poi, asciugo a phon, fidatevi, in salone andreste sotto al casco.

Nella prima parte dell' asciugatura vi sembreranno un pò appiccicosi, ma una volta ben asciutti, diventeranno piuttosto duri, lasciateli raffreddare due minuti,  sciacquate molto bene, e  passate allo
-step 3  la maschera essenziale N5.



L'utilizzo è come quello di altre maschere per capelli, vs applicata su lunghezze e punte, richiede solo 5 minuti di posa e come il fluido R3 ha un buon profumo di sciroppo di amarene.

 Pettinate e risciacquate i capelli,  vedrete la differenza ed anche la facilità con cui  metterete in piega i vostri capelli.

Potete trovare questi prodotti ed acquistarli direttamente dal sito Hairmed. Per avere dei risultati ottimali viene consigliato l'utilizzo ogni tre settimane,  durante le quali continuare il mantenimento usando il bagno eudermico e la maschera.

Se utilizzate già qualcosa di simile fatemelo sapere... spero di esservi stata utile.

Commenti

  1. Interessante!! Non ne avevo mai sentito parlare.. io ho dei bei capelli sono sempre ben idratati, senza doppie punte ecc.. però ho lansia di rimanere senza capelli, secondo me ne perdo parecchi, ma ho fatto vari controlli e a quanto pare sono pazza.. mi hanno risposto dicendo che avendo parecchia massa è normale che ne perda più di altre persone e che pure la lunghezza incide.. c'è stato un periodo che mi vedevo più stempiata da una parte, ma mi hanno detto che è dovuto al fatto di legare i capelli..
    Ad ogni modo io le provo tutte, quindi ti ringrazio per questa perla di saggezza :* Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente, se posso essere di aiuto è solo un piacere.

      Elimina
  2. Sempre prodiga di ottimi consigli! Grazie

    RispondiElimina
  3. Sisi, ottimi consigli. Questo è il periodo in cui anche io perdo parecchi capelli, e guardando la spazzola, mi vien voglia di piangere...
    Mi hai incuriosita, vado a sbirciare sul sito Hairmed.
    Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere riuscire a creare curiosità.. grazie per i complimenti.

      Elimina
  4. grazie mille per il post!!Molto utile!!!

    RispondiElimina
  5. Interessante. Ma ti domando; è un prodotto naturale? perchè dopo una mia brutta esperienza mi hanno sconsigliato di usare prodotti contenenti agenti chimici e solfato,che quasi tutti gli shampoo e balsamo contengono. Questo indebolisce col tempo i capelli togliendo la protezione chiamata sebo. Senza la protezione di questa sostanza untuosa, i capelli vengono danneggiati e spezzati facilmente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si tratta di prodotti ecobio ma contengono collagene e cheratina che sono sostanze già presenti nei capelli per questo li vanno a ricompattare e ricostruire, comunque se guardi sul sito www.hairmed.it dovresti trovare gli ingredienti dei loro prodotti, così puoi farli vedere al tuo parrucchiere per un consiglio.

      Elimina
    2. Sicuramente lo farò..c'è ancora un po di lavoro da fare per ravvivarli,tra l'altro ho sempre sentito parlare bene dei prodotti hairmed. Se li provo ti faccio sapere,grazie per le tue direttive.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Phon Dyson Supersonic la mia opinione