La piastra: alleata o nemica dei nostri capelli?

Un post dedicato a quella che è diventata per molte un alleata di bellezza irrinunciabile: la piastra per capelli.
 E' soprattutto in queste giornate piovose, umide, grige, in cui i capelli  non ne vogliono proprio sapere di stare in modo decente, che facciamo un uso a volte esagerato di questo strumento.  Si, perché se usata correttamente la piastra può esserci di grande aiuto, ma bisogna avere dei piccoli accorgimenti e non usarla troppo spesso.
Una cosa che ci tengo a precisare è che non è vero che le piastre per capelli più moderne,  fatte soprattutto in ceramica,  non fanno male ai capelli. Diciamo che rispetto a quelle di una volta fanno qualche danno in meno, ma non fanno di certo del bene ai capelli. Non mi azzardo a consigliarvi una piastra piuttosto che un'altra, nonostante,  io ne abbia comprata una che viene considerata tra le migliori.  Diciamo che si è trattato di uno sfizio che mi sono potuta togliere un paio di anni fa dopo averci riflettuto a lungo, e dopo aver letto diverse recensioni, ho comprato una piastra Ghd.


Posso dire in tutta onestà che mi ci trovo bene ed è sicuramente la migliore che ho usato fino ad ora ma non so se si possa affermare che è la migliore in assoluto.
Ad ogni modo, qualunque sia la piastra che usate, ci sono delle piccole attenzioni che dovete avere per il bene dei vostri capelli.
Spero che sia inutile dire che prima di usarla i capelli vanno asciugati molto bene,  purtroppo anni fa, diverse persone l'hanno utilizzata su capelli ancora bagnati sperando che la piastra facesse tutto da sola.
Negli ultimi tempi molte usano prodotti che vengono definiti termoprotettori, io non li uso, mi danno l'idea di andare a friggere i capelli.
Certo per chi ha capelli come i miei occorre prima una vera e propria messa in piega con spazzola e phon.

Chi li ha appena un pò mossi può limitarsi ad asciugarli bene e dare una veloce stiratina a phon.
Quello che faccio per non stressare troppo i capelli è non ripassare sulla stessa ciocca troppe volte, due è il numero massimo di passate da fare, e in generale non usare la piastra troppo spesso,  massimo uno o due volte a settimana.
Ovviamente accertatevi che non ci siano nodi nei capelli prima di piastrarli, l'ideale è spazzolarli prima.
Il metodo migliore per ottenere dei capelli lisci con la piastra prevede di dividere man mano le ciocche, che devono poi essere passate facendo pian piano scorrere un pettine,  seguito dalla piastra,  in questo modo restano liberi dai nodi e si stirano bene.


Se non siete molto pratiche nel maneggiare la piastra,  lasciate perdere, fatevi aiutare da qualcuno e non indugiate troppo.  Non fate passate troppo lente, se avete una piastra in cui potete regolare i gradi di calore,  non mettetela al massimo, di solito non ce n'è bisogno.
Dopo averla utilizzata lasciatela raffreddare e poi magari passate con un panno asciutto, per tenerla pulita ed eliminare,  se li usate,  residui di prodotti per capelli.
Spero di non essere stata troppo lunga e non avervi annoiate, o annoiati,  perché sempre più ragazzi usano la piastra.
Fatemi sapere la vostra opinione.  A presto.

Commenti

  1. Io ho i capelli lisci però negli ultimi anni dopo averli asciugati davo una piastratina sulle punte e sul ciuffo.... Una settimana fa però ho fatto un taglio cortissimo.... trovo il tuo post molto interessante e completo.
    Complimenti e bravissima

    RispondiElimina
  2. ciao e grazie per aver condiviso questi consigli!!!
    Buona serata dal blog ... a casa con Manu

    RispondiElimina
  3. Io ho una piastra nuova in casa poco usata... Sarà perché ho capelli ricci, ma sai che pensavo che tu li avessi lisci ... Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai potuto vedere.. ad ogni shampoo una trasformazione. :-)

      Elimina
  4. ahhhhhh ormai ho perso il conto degli anni che son passati dalla prima volta che l'ho usata. senza sono proprio persa. odio i miei capelli che nn sono mossi ma vaporosi per cui piastra per sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la usi da anni e i tuoi capelli stanno bene, significa che almeno ne fai un buon uso.

      Elimina
  5. grazie per i tuoi consigli sempre molto interessanti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Styling capelli: mousse volumizzante Adorn.