Cosmetici che cambiano nome

Più volte nel corso degli anni è  successo che dei prodotti cambiassero nome. Soprattutto in questi ultimi anni, in cui il mondo del makeup ha acquistato un'ampia fetta di pubblico sul web, abbiamo scoperto che prodotti che eravamo abituati a chiamare in un certo modo hanno cambiato nome.
Se torniamo indietro negli anni un esempio classico è il mascara.. mai sentito dire rimmel? Eh già ci sono ancora (poche) persone che lo chiamano così.
Negli ultimi tempi invece hanno cambiato nome in particolare due prodotti.
Se per caso siete tra le poche che si ostinano a dire fard, sappiate che tra non molto potrebbero non capire di cosa parlate,  adesso si dice blush (si pronuncia blash).
E l'altro è un prodotto da cui siamo invase soprattutto in questo periodo natalizio, in fondo, è sempre stato un classico regalare una trousse.  Una cosa??  Si chiama palette (pronunciato senza la e finale)
Non so bene perché avvengano questi cambiamenti,  che ci colgono impreparate e a cui dobbiamo adeguarci perché come si suol dire dobbiamo stare al passo con i tempi, sicuramente ci sono dietro strategie di marketing che servono ad ampliare la vendita di cosmetici,  un pò come quando inseriscono nuovi prodotti e devono colpire in qualche modo la nostra attenzione. L'esempio classico è quello del primer. Mai prima ci era stato proposto un prodotto che preparasse la pelle al trucco e a farlo durare più a lungo, adesso ogni marchio cosmetico ne ha almeno uno.
Si, i tempi cambiano,  speriamo in meglio. E voi cosa ne pensate? Già pronte a nuovi termini e nuovi prodotti?

Commenti

  1. Anche io non ne capisco molto il senso ma a quanto pare dobbiamo adeguarci :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
  2. Odio quando mi mescolano le carte...non ci capisco più nulla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la cosa orribile è che se per sbaglio dici fard le commesse delle profumerie ti guardano male e ti propongono correggendoti in modo saccente un blush.

      Elimina
  3. Aaahhhaaahh è verissimo.... ti guardano come fossi una marziana e a volte fanno finta di non capire dicendo. .. Ccoooossssaaaaa?????
    Ma sono giovani forse non capiscono davvero. ... ; p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte sono solo maleducate, l'età non c'entra.

      Elimina
  4. io continuo a chiamarlo fard, lo so che sono fuori tempo, sempre
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ritengo che bisognerebbe essere liberi di scegliere, queste decisioni imposte da un momento all'altro sono poco belle. Continua a dire fard Carmen, senza problemi.

      Elimina
  5. si, questa cosa di cambiare il nome fa molto tendenza, ma confonde i comuni mortali che fanno acquisti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ormai succede in ogni campo.. anche nell'abbigliamento. Ma questi "famigerati" leggins, non sono i vecchi fuseaux?

      Elimina
  6. io ad esempio per anni per dire mascara dicevo " mi metto il Rimmell..." chiaramente sbagliando :) www.paginediseta.net

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certe parole le abbandoneremo con difficoltà.

      Elimina
  7. bella riflessione, i tempi cambiano e c'è chi cambia le proprie abitudini con loro e chi resta nelle proprie :) cest la vie :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Phon Dyson Supersonic la mia opinione