Cosa sta succedendo a blogger e youtuber... tra collaborazioni...Dipre'...prodotti rivenduti. .

Questo post sarà  qualcosa di totalmente diverso dal solito,  non farò una recensione,  né vi darò dei consigli, sono stata piuttosto indecisa sullo scriverlo o meno, poi mi sono ricordata che un blog viene definito un diaro virtuale e come tale oggi lo utilizzerò per scrivervi in modo un pò polemico quello che penso.
Negli ultimi tempi sia su YouTube che tra i vari blog beauty che seguo sto notando dei cambiamenti o comunque delle cose che non mi piacciono.
Va detto che nel giro di pochi anni le cose sono cambiate molto per quanto riguarda il mondo della cosmesi e del make up, le aziende hanno cominciato ad avere un approccio diverso verso blogger o youtuber e spesso le prendono in considerazione per far provare i loro prodotti e riceverne un parere, purtroppo c'è chi di questa fiducia si è approfittato facendo passare anche le persone oneste per delle scroccone.
Si, perché una parola che si sente pronunciare sempre di più  negli ultimi tempi è "big money", "soldoni" ed è ovvio che tutti vorremmo guadagnare di più,  così si creano delle strategie per farlo, questo avviene in particolare su YouTube, dove una volta raggiunto un certo numero di iscritti al proprio canale si ottiene una collaborazione  retribuita e si guadagna in proporzione alle visualizzazioni.
Parto con la cosa che è stata quella che mi ha fatto arrabbiare maggiormente, perché trovare un proprio modo di guadagnare sul web mi va anche bene, ma non fatto prendendo in giro le persone che ci seguono,  le aziende,  e le altre blogger o youtuber.
Purtroppo solo pochi giorni fa si viene a sapere di questa ragazza, discretamente conosciuta, che dopo aver ricevuto dei cosmetici da testare, li mette in vendita su una pagina facebook apposita, una volta scoperta e segnalata all'azienda,  scrive le sue scuse all'azienda pubblicandole su facebook. Probabilmente non ripeterà l'errore,  ma io ritengo che comunque le scuse andavano fatte anche a chi quando parla di un prodotto,  che sia stato comprato da lei o le sia stato invitato da un'azienda, lo fa in maniera onesta e grazie a questo tipo di comportamento può essere considerata una scroccona. È già piuttosto difficile essere prese in considerazione ed ottenere fiducia da parte di un'azienda che perderla in questo modo mi ha dato immensamente fastidio.

Andando oltre, ci sono altre cose non carine che sto vedendo in giro, in particolare su YouTube.
Una youtuber che ultimamente ho seguito abbastanza assiduamente mi sta facendo dubitare di ciò che dice, è passata dall'avere un canale in cui parlava della sua passione per il make-up, al parlare della sua vita personale,  dei suoi problemi di peso e delle difficoltà riscontrate nel trasferirsi al nord, ecc..
Un video che mi ha davvero colpita e fatta piuttosto incavolare è quello in cui per parecchi minuti.. si lamenta del prezzo di un'insalata,  comincia  uno sproloquio totalmente inutile sul paragone dei prezzi da nord a sud in un continuo lamentarsi del nord, io stessa dal sud mi sono trasferita al nord,  come tanti,  e si sa che ci sono tante cose differenti,  ma è come fare il paragone lira/euro... una lamentela inutile... oltretutto lei stessa fa poi un video di lamentela verso un'altra youtuber... e qui ha delle valide ragioni.
 La youtuber in questione scrive anche un blog e in un post dal titolo sensazionale si ripromette di rivelare ben 10 cibi che farebbero ingrassare e di cui non si sospetta... finendo con il rivelarsi una cialtrona nel momento in cui scrive di evitare burro, cibi fritti.. nutella.. cibo da fast food... ecc..
insomma consigli dati alla.. carlona...

Oltre alle varie youtuber che postano foto in cui pubblicizzano prodotti cercando per farle passare per foto scattate in momenti di relax. .. una mi ha colpito dopo aver scoperto cose che riguardano la sua vita personale/professionale... dico solo che la stessa che continua ad elargire consigli sul bon ton... nella vita predica bene ma razzola male.. miss "grandi successi"
Tra i vari personaggi del tubo che hanno fatto parlare di se c'è anche chi mi sta simpatico.
Una youtuber che apprezzo particolarmente per la sincerità che la contraddistingue,  è la diva del tubo.. un personaggio ben studiato il suo.. e devo dire che io ho apprezzato anche la sua idea di fare video con  Andrea Dipre'.. piccola regressione... chi è Dipre' ?
In verità ho saputo chi fosse non molto prima di vederlo nei video della diva e diciamo che quello che fa lui solitamente non mi importa ma la diva che lo sfrutta per ottenere visualizzazioni e di conseguenza guadagni è geniale.
Si, insomma lei è riuscita a sfruttare l'immagine ed il nome di uno che è solito abituato a sfruttare le persone, ribaltandone l'immagine e facendolo apparire per quello che probabilmente è...
Spero di non avervi annoiati, e mi scuso per la pesantezza ddl post, ma sentivo la necessità di scriverlo..
Forse avrete notato che ho evitato di nominare chi non mi è piaciuta... ma ho lasciato degli indizi.. mentre nomino chi mi piace ;-)
Aspetto i vostri commenti.

Commenti

  1. sono daccordo si molte cose che hai detto, se non su tutte addirittura, anche a me sono scadute delle persone...Poi la UTber che ha pubblicato l'articolo sui cibi...quella proprio CIAONE oramai mi ha così strarotto che nn la sto più seguendo. La realtà è che quando si perdono di vista la realtà, la passione e l'onestà a favore delle visualizzazioni...allora..non ha proprio più senso stare dietro a certa gente.
    Brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere che il mio pensiero sia condiviso, infatti, io stessa ho già smesso di seguire diverse persone

      Elimina
  2. Ciao ho letto con piacere il tuo post, che condivido. Ho un piccolo blog in cui parlò di ciò che mi piace: pochi iscritti, pochi commenti,ma a me interessa solo dare la mia opinione perché sono la prima a ricercare le teview su internet e mi trovò benissimo. Sono orientata allecobio e seguo blogger e YouTube poco famose ma sincere! E chissenefrega se lo sfondo non è bello i l'audio si sente male. Alcune aziende mi hanno mandato i loro prodotti, ma erano state contattate da me perché interessata a provare alcune cose prima di prendere la full size oppure perché avevo recensito qualcosa che mi piaceva molto e ho spedito il link all'azienda. Per quel poco non mi ritengo una accattona ma anzi una consumatrice responsabile, attenta e che ha fatto di tutto ciò un hobby. Ed ho trovato tutte aziende carine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E scusa gli errori di grammatica ma senza occhiali dal cellulare ho QUALCHE difficoltà!!

      Elimina
    2. Non preoccuparti per gli errori di grammatica, il tuo commento è molto chiaro, io stessa ogni tanto chiedo collaborazioni alle aziende e mi da proprio fastidio che chi lo fa con serietà viene magari rifiutato solo perché ancora poco conosciuto, mentre chi ha tante visualizzazioni viene prese in considerazione anche se poco serio

      Elimina
  3. Brava!!Mi é piaciuto molto il tuo post!Condivido in toto il tuo pensiero!Sfruttare ke collaborazioni per ottenere un guadagno personale e soprattutto prendere per i fondelli chi ti segue non é etico,né corretto,ms fi questi ,di da,tutto é permesso,tutto é concesso,tutto é lecito :( brutta piega..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere non essere l'unica a pensare questa cosa. Grazie per avermi lasciato la tua opinione

      Elimina
    2. Mi fa piacere non essere l'unica a pensare questa cosa. Grazie per avermi lasciato la tua opinione

      Elimina
  4. Purtroppo anche in questo campo c'è chi svolge seriamente il suo "lavoro", con passione e cordialità, e sincerità nei confronti di chi ha di fronte, e chi no, chi pur di guadagnare qualche spicciolo - come quella che ha rivenduto i prodotti che le aziende le avevano inviato - o qualche momento di "celebrità" mette da parte ogni scrupolo e briciolo di buon senso e "svende" se stessa sostanzialmemte, facendosi passare per qualcuno che non è!
    Mi piacciono molto questo genere di post, brava!
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è molto importante per me lz vostra opinione

      Elimina
  5. Sono d'accordo con te per quanto riguarda le blogger scroccone,io ho un blog attivo da quasi un anno e ho ancora pochi iscritti, spesso vengo scartata e rifiutata dalle aziende solo perché ho pochi followers xul blog e su intagram,senza essere valutata per il mio impegno,sono poche le aziende che si interessano di noi blogger.
    Ad esempio ho ricevuto accessori ed oggetti in più che metterò in palio in vari giveaway, non mi passa per la testa di rivenderli.
    Io non seguo più le blogger e le youtuber famose proprio perché fanno post e video dal titolo accattivante e dal contenuto misero solo per avere visualizzazione e guadagni.

    https://mylifestylecorner.blogspot.it
    https://www.instagram.com/jewels_life_style

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti, tante hanno imparato a scrivere titoli "sensazionali" per poi deludere nei contenuti

      Elimina
  6. Questo post mi ha fatto parecchio riflettere, io sono la classica "boccalona" e riescono spesso a rifilarmi cose che poi mi accorgo che non solo non fanno l'effetto che mi avevano detto ma non mi servono affatto...lo so la colpa e mia ma se le altre persone fossero più corrette nel loro lavoro forse anch'io che mi fido delle persone continuerei a farlo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti secondo me collaborare con un'azienda non significa doverne parlare per forza positivamente, ma dire sinceramente cosa si pensa dei loro prodotti, parlando dei pregi e dei difetti, senza condizionamenti

      Elimina
  7. Maria Rosaria sei un mito! Avevo già messo il like al tuo post e commentato su Facebook quando avevo capito che qualcuno ti aveva fatto girare le scatole perciò ora meriti un applauso visto che sei riuscita anche a scrivere un post sul blog. Sono perfettamente d'accordo con te (anche se non conosco le youtuber delle quali parli) ma per tutto il discorso fatto. Hai avuto il coraggio di parlare di qualcosa che solitamente viene detto sottovoce ed a me non può che far piacere! Da piccola blogger (tra l'altro neanche beauty) non posso far altro che farti i miei complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. In realtà ho solo detto ciò che penso... non ho fatto niente di speciale.

      Elimina
    2. Grazie. In realtà ho solo detto ciò che penso... non ho fatto niente di speciale.

      Elimina
  8. Ho letto il tuo post e l'ho apprezzato. Trovo assai grave questo fatto della rivendita dei prodotti inviati dalle aziende. . Bisognerebbe andare a fondo. Per il resto, perdonami, ritengo che siano cose anche giuste ma non seguo nessun canale di YouTube che tratti cosmetici e make up al di fuori di lisa eldrige e pixiwoo.. poi guardo e curo il mio blog cercando di offrire un'informazione completa e questo assorbe il mio pochissimo tempo libero visto che poi il mio lavoro è un altro e quindi la Blogger è solo un divertimento e credo che tutti quelli che accettano la sfida del mondo online dovrebbero vivere questa esperienza con più leggerezza. Per uno che diventa un caso mediatico gli altri sono solo numeri. Comunque brava e secondo me hai fatto bene a "denunciare" l'accaduto. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, capisco la tua opinione e proprio perché anch'io quello che faccio cerco di farlo nel modo più serio possibile, mi dà fastidio quando accadono certe cose

      Elimina
  9. No va bhe...la diva del tubo??? Il post era anche un pò carino poi è scaduto totalmente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che il post non ti sia piaciuto del tutto, ma apprezzo che me lo abbia detto. Comunque spero avrai notato che è stato scritto qualche mese fa e nel frattempo ti assicuro che ho visto cose che mi hanno fatto cambiare parere.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Styling capelli: Vitalcare Keratin oil