Come nasce un articolo di una blogger

A volte mi chiedo come la scrivo questa recensione?  Come posso parlare di questo prodotto senza essere banale.. come faccio a far arrivare a chi legge la sensazione che può dare?
Devo descrivere.. profumi.. consistenze.. i risultati che mi dà un prodotto basandomi su me stessa ma riuscendo ad essere abbastanza chiara per farmi capire
A volte non me lo chiedo e un post nasce in maniera molto spontanea.. non esistono schemi da seguire.. né corsi per diventare blogger..
Hai davanti a te uno schermo bianco che rappresenta una pagina e la puoi riempire con i tuoi pensieri... cerchi di rendere visibili anche i profumi.. cerchi di far sentire consistenze con l'ausilio delle parole.. delle foto.. ed intanto il tuo articolo prende forma..
Ci sono giorni in cui hai talmente tanti prodotti di cui vorresti parlare che non sai da quale cominciare... ce ne sono altri in cui la stanchezza vince  e rimandi.. e intanto i post da scrivere come i prodotti da finire.. (o da cominciare) si accumulano...
Però se continui a fare le cose con la voglia di farle perché spinta da una tua passione senza ansia da prestazione.. pian piano i risultati arrivano.
Almeno questo è il mio pensiero.. mi farebbe piacere sapere sela pensate come me o ritenete che ci siano tempi da rispettare... se secondo voi è più importante la quantità di articoli pubblicati.. o la qualità... la passione con cui vengono scritti...


Commenti

  1. Proprio in questi giorni sto riflettendo su questo argomento a volte spinoso. Personalmente preferisco scrivere i miei articoli con calma perchè la fretta è sempre cattiva consigliera e poi non amo riempire la mia bacheca con 5 aziende diverse in un solo giorno. Questo alle aziende può anche non piacere perchè i tempi si allungano ma io ho bisogno davvero di tempo per fare le cose con professionalità come ho sempre fatto. Avendo tantissime collaborazioni è una scelta che bisogna prendere purtroppo, soprattutto per quanto riguarda i cosmetici...non si possono aprire decine di confezioni tutte in una volta, ci vuole criterio. La cosa importante è sempre farlo presente alle aziende tranquillizzandole sul possibile ritardo. La qualità di un post scritto con passione e un pizzico di simpatia ripagheranno sempre e questo ogni azienda, anche quella più impaziente lo capirà e lo apprezzerà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo.. il rispetto verso le aziende con cui si collabora sempre al primo posto... ma oltre alle collaborazioni io amo provare e poi scrivere di prodotti che compro personalmente e trovo che oltre che verso un'azienda occorre essere rispettose e serie verso chi ci legge..credo che chi passa a leggere una recensione abbia bisogno di un parere sincero per acquisire fiducia..

      Elimina
    2. certo l'onesta prima di tutto anche perchè i lettori sono le fondamenta di ogni blog e senza di essi sarebbe come parlare da soli. Per nulla al mondo mentirei ai miei lettori, desidero instaurare un rapporto di fiducia totale, voglio che i miei lettori tornino a trovarmi spesso sentendosi a proprio agio. Quando posso mi piace condividere anche i miei acquisti, ho accumulato un sacco di prodotti ma il più delle volte succede che si da la priorità prima ai prodotti delle aziende per evitare che passi troppo tempo. Ultimamente ho comprato alcuni prodotti per capelli dell'avon e mi sto trovando benissimo :)

      Elimina
  2. Ciao piacere di conoscerti!
    Davvero interessante questa riflessione:io sono ancora alle basi ihih.. Ho aperto il blog a Gennaio e per quanto riguarda il numero o la quantità hai ragione non sempre si riesce sempre a bilanciare le due cose. Secondo il mio modesto parere, un articolo scritto con passione e con qualità rende quanto 5 articoli fatti un po' di fretta. Poi è anche vero che ci sono delle tempistiche da rispettare.. A presto! ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao, mi fa piacere che tu sia passata e mi abbia lasciato la tua opinione.
    Ti auguro tanta fortuna con il tuo blog, concordo con il tuo pensiero.
    Passa quando vuoi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Giveaway post Befana

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Styling capelli: Vitalcare Keratin oil