Consigli per le punte (dei capelli)

Molto spesso non ci si rende conto che alcuni problemi che riscontriamo con i nostri capelli sono conseguenza di come trattiamo le loro punte.
Davvero tante volte ho sentito ragazze dire che non riescono a pettinare i capelli,  che i loro capelli non tengono la piega,  ecc.
Il più delle volte la soluzione è la più ovvia ma anche la più evitata dalle interessate, cioè il taglio. Troppo spesso pur di avere qualche centimetro in più in lunghezza si evita di tagliare i capelli,  quando invece una spuntatina fatta regolarmente eviterebbe tagli più drastici in seguito.
Lasciandoli crescere in questo modo,  infatti,  le punte arrivano a non avere più forza e cominciano ad aprirsi risultando opache,  sottili e svolazzanti.
Naturalmente non analizzero' caso per caso i vari tipi di capelli ma mi limiterò ad alcuni consigli.
Una cosa fondamentale è dare alle punte  la giusta idratazione e morbidezza.
1)LE MASCHERE
Dopo lo shampoo tamponare l'eccesso d'acqua con un asciugamano e dare una buona crema(non è necessario che sia costosissima) solo su lunghezze e punte cercando di farla penetrare bene nei punti più critici e pettinandola partendo dalle punte e poi risalendo. Lasciare in posa dai 5 ai 20 minuti, a seconda del tempo disponibile.
Sciacquare molto bene la cute ma lasciare in caso di bisogno sulle punte una leggera parte finale della crema,  che li lascerà più morbidi anche per l asciugatura.
2)L'IMPACCO CON OLIO
Per quanto riguarda gli impacchi con gli olii, il procedimento è un po' diverso.
L'ideale è farli prima dello shampoo o dopo aver colorato i capelli.
-Fondamentale che i capelli siano bagnati(ovviamente umidi, non gocciolanti)
-L'olio va applicato solo su lunghezze e punte
-Lasciarlo agire dai 20/30 minuti fino a tutta la notte
-Procedere poi con lo shampoo abituale e se necessario dare un pochino di balsamo prima del risciacquo finale.

Commenti

  1. molto particolareggiata e competente. brava

    RispondiElimina
  2. 1.Come riconoscere una buona maschera?
    2. come si fa a pettinare i capelli nel senso inverso?... è da provare...
    Rosalba Pezzella.

    RispondiElimina
  3. Alcune maschere puoi capire se sono valide dagli ingredienti che contengono, ci può essere burro di karite, aloe o altro.. io non sono una fanatica dei prodotti esclusivamente bio o ecobio, ci sono cose valide anche al supermercato. .
    Per quanto riguarda il pettinare i capelli non capisco bene cosa intendi ma forse sono stata poco chiara io, in effetti queste cose sono più da vedere.. ad ogni modo tu pettinerai i capelli un po' per volta, per facciamo che parti dal lato destro della testa, data la crema lunghezze e punte, pettina prima le punte, la parte più bassa, poi qualche centimetro più su fino alle punte e così risalendo e ripassando sempre sulle punte.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Noah: uno shampoo ecobio da Tigota' ?

Giveaway post Befana

Styling capelli: Vitalcare Keratin oil