Pagine

lunedì 29 settembre 2014

Crema corpo kiehl's

Potrei parlare di tante creme che ho provato, ma questa è davvero la crema corpo top.


È una crema che ha un prezzo poco accessibile, e dopo averla desiderata per diverso tempo,  l'ho chiesta come regalo di compleanno. Ormai la possiedo da più di un anno,  ma la alterno ad altre perché non vorrei mai che finisse.
Non so dire quanto l' inci sia bio, ma, ai primi posti contiene burro di karite' e di jojoba.
Il barattolo è di 226 gr ed il prezzo è 36 euro.
Se entrate in un negozio kiehl's e non avete intenzione di comprarla, non provatela, soprattutto,  non sniffatela, come piace fare a noi donne, può creare dipendenza.
Ha un profumo dolce ma che  rimane al tempo stesso delicato,  non eccessivo,  qualcosa che ricorda le mandorle, direi,  ma è da sentire perché non riesco a descriverlo bene quanto vorrei.
La consistenza è morbida e leggerissima, si assorbe subito e non unge.

La pelle è idratata, morbidissima e con questo profumo buonissimo, che fa bene anche all'umore.
Spero che kiehl's la produca anche in versione ridotta,  per poter rendere il prezzo più accessibile e dare la possibilità a più persone di provarla perché vale davvero la pena.
Si può acquistare nei negozi kiehl's o sul loro sito internet.
Quante la conoscono già?  E quante di voi hanno intenzione di provarla?  Qual'è la vostra crema corpo preferita?

giovedì 18 settembre 2014

È tempo di Scrub

Sarà dura rassegnarsi all'idea ma, ormai,  l'estate è finita siamo i a metà settembre,  si ricomincia la solita routine,  settimane che somigliano sempre più le une alle altre, tra lavoro,  mezzi pubblici e persone sempre più stressate.
Questo mese è per molte il momento in cui ci si pone degli obiettivi,  ci si ripromette di riprendere la forma fisica, smettere gli stravizi, dormire di più...
Insomma,  almeno a parole cerchiamo tutte di migliorarci... una delle cose che possiamo fare per il nostro benessere e per migliorare l'aspetto della nostra pelle è cominciare da uno scrub.
È uno dei trattamenti che amo di più.
Ho avuto modo di provare vari tipi di scrub e quelli di cui parlerò in questo post sono quelli che ho al momento.

Pochini, eh?
Diciamo che il mio obbiettivo è impegnarmi a finire questi prima di prenderne altri.
Partiamo dal primo.

Questo è ecobio.
È la Crema Levigante alla farina di mandorle di Fitocose.
Il vasetto contiene 100 ml di prodotto ed è indicato sia per il viso che per il corpo. I granuli si sono molto piccoli,  direi che ha un potere scrubbante medio, non è ne troppo leggero, ne troppo aggressivo,  il profumo è gradevole,  ovviamente,  sa di mandorle, ma in modo lieve, non fastidioso.
Direi di poterlo promuovere e consigliare a chi cerca un prodotto con buon inci, io l'ho usato soprattutto per il viso.
           Numero 2

Questo è lo scrub al melograno di Seacret: scrub agli oli e ai sali del mar morto.
L'inci non è ecobio, ma, contiene comunque molti ingredienti naturali.  Ci sono vari oli, quello di sesamo, quello di mandorle dolci,  olio di semi di lino e quello di rosa canina, uniti a questi sali del mar morto, all ' estratto di melograno
Ha una consistenza diversa rispetto a quello di fitocose, in quanto contenendo sali del mar morto, è come prelevare dei grani di sale grosso,  mescolati ai vari olietti, non è niente male.
Esfolia bene, ma non è aggressivo perché gli olii lasciano sulla pelle la giusta mobidezza che non ruchiede l'applicazione di crema subito dopo la doccia.
Anche questo è promosso, ma non è il mio preferito.
            Numero 3

Su questo potrei non dire niente.  Direi solo che è il più conosciuto,  il più recensito, amato, ambito (causa prezzo) degli scrub.
Il Talasso Scrub Collistar. Esiste da anni, ha un formato mega, di 700 ml di prodotto.  Una miscela di sali ed olii unica. Ha un profumo fresco e potente che mi aiuta a riprendermi nelle giornate dai risvegli difficili.  L'ho comprato mesi fa grazie ad una promozione nelle profumerie La Gardenia,  da loro a prezzo intero era 46€ l'ho trovato scontato del 50%. Solo 23 eurini.
            Numero 4


Scrub al sapone nero,  Lovea
Se non lo conoscete provatelo. È stata una rivelazione e la sensazione di pulito che lascia è unica. Per quanto ami gli esfolianti,  nessuno lava quanto questo.  Non lascia né olii, né unto, solo pelle pulita.  È al 100% naturale ed è un metodo di esfolazione orientale.  Non contiene granuli e la consistenza è simile a quella di una cera, appena aperta sembra proprio cera depilatoria. Non ha un buon odore, mi ricorda quello del sapone di Aleppo, ma questo è a base di olive nere.
Il metodo di applicazione è un pò particolare.  Bisogna prima fare una doccia ben calda (credo si rifacciano ai metodi degli hammam) poi sulla pelle ancora umida applicarlo e lasciarlo agire 3- 4 minuti,  e poi risciacquare usando un guanto esfoliante con movimenti circolari.
Non chiedetemi il prezzo.. 6- 7 euro credo. Comprato da Oviesse.
             Numero 5

Esfoliante alle mandorle de L'Occitane.
Lasciato volutamente per ultimo il mio preferito. Questa non è la prima confezione che compro, è ancora chiusa perché devo finire almeno un paio dei precedenti prima di cominciarne un altro.  La consistenza è quella di una pasta con microgranuli, esfolia senza aggredire la pelle, anzi, la nutre. Io amo usarla sulla pelle ancora asciutta perché quando ci si bagna si forma un latte profumato alle mandorle che anche se sciacquato lascia la pelle morbidissima.
Il prezzo è la nota dolente,  mi pare 38 euro per 200 ml di prodotto.  Ma in alcuni outlet ci sono i negozi L' Occitane, lì si può risparmiare un pochino.
Finito. E voi? Quale usate? Mai provato uno di questi?

mercoledì 17 settembre 2014

Illuminante Pupa edizione limitata Paris experience

Da qualche giorno è in profumeria questa nuova collezione Pupa, si chiama Paris experience ed è davvero tutta molto bella. Avevo visto delle foto prima dell'uscita e sapevo già che questo sarebbe stato il prodotto che mi avrebbe tentata di più.


È un illuminante bellissimo. Riesce a dare luce al viso in modo discreto,  non come quelli che contengono glitter.
Ha un colore dorato non esagerato. E poi mi piace anche la confezione, questo packaging compatto, con la parte superiore a specchio.

Era una tentazione,  quindi perché resistere?
Io non ce l'ho fatta,  e voi?
Ricordatevi che è in edizione limitata, forse la più bella di Pupa, perché proprio tutta merita di esser vista.
Ci sono due matite occhi di cui una blu che trovo davvero bellissima.
Dei nuovi ombretti in crema con colori davvero wow, poi pratici da dare anche quando si ha poco tempo e durano tutto il giorno.
Su tre rossetti trovo interessante quello nel colore intermedio, ma ho già qualcosa di simile.
E non parliamo degli smalti, sono quelli effetto gel, e che colori, blu, verde, viola.. assolutamente non banali ed adatti alla stagione in arrivo.











martedì 16 settembre 2014

Kiko Eye Base primer

La base occhi kiko è il prodotto per il trucco che è stato la rivelazione dell'ultimo periodo.

L'ho usato praticamente tutta l'estate,  credo di averlo comprato ad inizio luglio e mi sta piacendo tantissimo.
Non è il primo primer per ombretto che provo, ma è certamente tra i migliori considerando anche il rapporto qualità-prezzo.
Mi piace come uniforma la palpebra,  lasciando un colorito chiaro ed uniforme ma opaco.
La stesura è molto facile,  ne basta una piccolissima quantità,  si picchietta e massaggia col dito fino al completo  assorbimento( che è molto rapido) io lascio passare un minuto prima di stendere ombretti,  o eyeliner.
Devo dire che il trucco resiste tranquillamente tutto il giorno,  anche nelle giornate più calde e umide, non ho avuto problemi e ho visto  molta differenza nei giorni (pochi) in cui non l'ho usato.
Il costo è tra i 6 e i 7 euro, li vale pienamente
Davvero consigliatissimo.
Forse lo conoscete già.

lunedì 15 settembre 2014

Styling capelli: Vitalcare Keratin oil

Dal momento che mi sembrano piacere molto i consigli sui prodotti per i capelli,  faccio questo post su un prodotto che sto usando da diverso tempo e mi piace molto.
La premessa è che non lo consiglierei a chi ha i capelli lisci, soprattutto se fini, andrebbe a sporcarli ed appesantirli troppo.
Ma per le persone con capelli ricci, stressati, indomabili direi di si.

Si presenta come trattamento rinforzante alla cheratina,  ma, sul suo potere rinforzante non so esprimermi, certo lo trovo ottimo per lisciare i capelli.
Ha una consistenza abbastanza grassa, quindi, meglio metterne poco per volta,.
Io lo uso dopo lo shampoo sui capelli umidi e mi facilita la piega, lasciando i capelli morbidi.
Pare che si possa dare anche sui capelli asciutti,  ma non è mia abitudine farlo. Lo avevo comprato da Acqua e Sapone incuriosita dal fatto che contenesse cheratina, pochi giorni fa sono andata a cercarlo e mi pare abbiano cambiato confezione,  con i prezzi sono una frana, non lo ricordo,  ma si dovrebbe aggirare intorno ai 6 euro e dello stesso marchio ci sono anche altri tipi di olii.
Terminata questo probabilmente lo ricomprero'.
Comunque si accettano suggerimenti,  conoscete prodotti simili da consigliarmi? Lo avete provato?

venerdì 12 settembre 2014

BB Cream So Bio Etic




Piccola recensione su una bbcream del marchio ecobio, SoBio etic.





Questa bb cream è stata una piacevole sorpresa,  avevo deciso di prenderla più che altro per dare una piccola tregua alla pelle del viso dai prodotti con siliconi, in quanto cominciavano a comparirmi piccole imperfezioni,  brufoli,  punti neri in particolare.
Ho preso la tonalità n 2 che dovrebbe essere la più scura perché anche se sono molto chiara di carnagione,  non colora come un fondotinta,  va solo a dare alla pelle uniformità e quel poco di colore che non guasta.


È anche incredibilmente durata tantissimo,  direi almeno tre mesi, usata praticamente tutti i giorni.
Alla fine ho tagliato il tubetto per terminare gli ultimi residui, credevo in pochi giorni,  ma ce n'era una quantità che sarà durata direi 20 giorni.
Quindi se la prendete ricordatevi di non buttarla via senza averla finita del tutto.
Sulla pelle è piacevole perché non da assolutamente quel senso di occlusione che possono dare alcuni fondotinta,  uniforma il viso e colora senza eccedere, la coprenza mi è piaciuta,  certo non avevo grandi cose da nascondere,  ma per quello che promette direi che mantiene.
Io la applicavo con il pennello,  proprio come se fosse un fondotinta,  se poi preferite un effetto ancor più naturale o siete sempre di fretta,  si stende benissimo anche con le mani.
Ovviamente trattandosi di una bb cream completamente eco bio va anche ad apportare idratazione al viso.
Si può trovare nelle bio profumerie fisiche ed online.
Il costo si aggira intorno ai 12 euro.
Sicuramente qualcuna di voi l'avrà già provata, è stata recensita tante volte sul web e su YouTube.
Cosa ne pensate?

giovedì 11 settembre 2014

Correttore liquido Flormar Perfect Coverage

Ho scoperto questo prodotto qualche mese fa, mi trovavo a Milano e passando da via Torino, mi sono addentrata nel negozio Flormar. Veramente ero entrata a guardare i loro smalti che sono davvero tantissimi, poi visto che si tratta di uno di quei posti in cui i commessi ti stanno abbastanza addosso, sono stata agganciata da uno di loro, ma contrariamente al mio solito, l'ho ascoltato.
Mi ha provato un paio di cose,  ma è stato solo questo correttore ad attirare la mia attenzione.
 

Più che un correttore, un illuminatore.
Ottimo per creare punti luce.
Basta una piccolissima quantità di prodotto, applicato con un pennellino, o con il suo applicatore, per dare luminosità dove occorre. Io amo utilizzarlo nell'angolo interno dell'occhio.
Praticamente la copia economica del touch d eclat di Saint Laurent.

La colorazione è la più chiara,  la numero 01.
Ultimamente i negozi Flormar stanno aprendo diversi punti vendita,  qualcuna lo ha provato?
O conoscete altri prodotti interessanti di questo marchio o simili?

mercoledì 10 settembre 2014

Styling capelli: Latte spray lisciante Milk Shake

Come si potrà capire dalle foto della bottiglietta, ormai, vuota, mi sono trovata molto bene con questo prodotto.
Per i miei capelli ricci, tendenti al crespo e che non dovrebbero mai vedere l'umidità per mantenere una messa in piega decente,  beh questo prodotto non dico sia miracoloso, ma, è molto valido.

La consistenza è leggera proprio come un latte in spray,  non appesantisce i capelli,  ma li idrata.
Ovviamente la quantità di prodotto da usare varia in base alla lunghezza dei capelli e alla secchezza o il crespo che dovete domare. Io consiglio di spruzzarla poco per volta tra le mani e poi massaggiarla bene nei capelli prima della piega, ( quindi su capelli umidi)
Pettinate i capelli e poi procedete alla piega, se dovete stirarli,  vi aiuterà molto, i capelli risulteranno morbidi e più docili, che per chi li ha ricci, non è cosa da poco.
Un' avvertenza:RESISTETE al suo profumo, non bevetela.
Ha un profumo di caramella mou davvero goloso, irresistibile,  wow. Io non amo i profumi troppo dolci, ma, questo prodotto mi piace tantissimo.
Purtroppo si trovano solo da parrucchieri rivenditori del marchio Milk Shake e non sono molto facili da trovare, devo, però ancora provare a cercare sul web.
Se ne avete l'occasione provatelo, o se lo avete già fatto potete lasciarmi i commenti sulla vostra esperienza.
Anche le maschere di questo marchio sono molto valide, ne avevo ricevuto dei campioncini in un cosmoprof di qualche anno fa e mi ero piaciute tanto, purtroppo,  il parrucchiere da cui avevo comprato questo prodotto ha cambiato marchi ed al momento non l'ho ancora ritrovato.

martedì 9 settembre 2014

Styling capelli: mousse volumizzante Adorn.

Uno degli ultimi prodotti che ho provato e sto ancora testando per lo styling è questa schiumina.


Confesso che la prima cosa a colpirmi è stata la confezione,  certo mon è il miglior criterio per scegliere un prodotto,  ma la trovavo davvero troppo carina, praticamente da tenere esposta in bagno.
L'ho trovata da acqua e sapone ed il prezzo è stato quello che mi ha fatto decidere di prenderla,  mi pare costasse solo €3,80.
Si presenta come mousse volumizzante ed in effetti,  passato finalmente,  il periodo dei capelli stile Morticia Addams,  quasi tutte vogliamo capelli con un po' di volume.
Per quanto riguarda l'efficacia del prodotto,  beh, gli sto dando ancora qualche possibilità ma al momento non mi sembra niente di particolare. È una mousse di quelle che vanno erogate poco per volta perché dopo aver pigiato per la fuoriuscita del prodotto,  questo continua un pochino a "lievitare".
Ha un profumo molto dolce, che non amo, tipo caramella,  e purtroppo(almeno per me) è anche un po persistente.
Certo se aiutato dalla piega il volume lo dà,  ma tende anche un pochino a seccare i capelli,  infatti, lo alterno ad altri prodotti.
Non lo boccio completamente ma c'è di meglio.
Chissà se qualcuna l'ha già provata e comunque se ne avete altre da consigliarmi,  aspetto commenti.

sabato 6 settembre 2014

Qualche look utilizzando la Chocolate Bar di Too Faced



 Mi era stata chiesta qualche foto dei possibili look realizzabili con questa palette, al momento inserisco questi due.. simili.. ma non identici.
Certamente portabilissimi giorno e sera.
Fatemi sapere come vi sembrano.
Secondo look



Terzo look




giovedì 4 settembre 2014

Chocolate Bar di Too Faced

È proprio lei.
L'ho trovata e del tutto inaspettatamente.

Cosa dire?  In effetti è un po' presto per dare un parere completo,  ma volevo assolutamente far sapere a chi la sta cercando che l'ho trovata da sephora a Bologna.
Qualche mese fa ero andata a cercarla in diverse sephora di Milano ma, niente,  volatilizzata.
In effetti così carina e in edizione limitata,  c'era da aspettarselo.
Poi, pochi giorni fa mi sono detta ho ancora una carta regalo da 30 € da spendere oggi vado da sephora e mi faccio un regalino,  ed invece che regalo!!!
Ovviamente ho aggiunto la differenza perché costa quasi 45 € ma avevo perso ormai ogni speranza di trovarla dopo aver letto di ragazze che per trovarla la avevano presa su siti internet che con le spese di spedizione la facevano pagare cifre tra i 60 e i 70€.


Non so se le abbiano rifornite ovunque o sia solo un caso che io l'abbia trovata adesso,  perché su due commesse una mi  ha confermato che è un'edizione limitata,  l'altra non ne sapeva niente. Per il momento aggiungo solo un'ultima cosa.  È vero che negli ingredienti contiene cacao, ma,  per me l'odore che fa è quello di un ingrediente che lo precede nell' inci: la vanillina.
Più avanti farò gli swach e recensiro' più approfonditamente.

Ecco gli swach dei colori,  spero si vedano abbastanza bene.

Hanno tutti nomi golosi ispirati ai dolci.
Prima fila da sinistra a destra:
gilded ganache, white chocolate,  milk chocolate,  black forest truffle, triple fudge.

Seconda fila:
salted caramel, marzipan, semi-sweet, strawberry bon bon, candied violet, amaretto.

Terza fila:
hazelnut, creme brulee, haute chocolate, cherry cordial, champagne truffle.
La seconda cialdina della prima fila e l'ultima della terza, ovvero white chocolate e champagne truffle sono più grandi delle altre,  contengono infatti 2.8 grammi di prodotto ciascuna (le altre 14 sono di 0.95 gr) e possono essere utilizzate come illuminanti per creare punti luce anche sul viso. 
La prima è completamente opaca, mentre la seconda ha dei riflessi dorati non eccessivamente brillantinati.